Posted on Lascia un commento

I DPI PER LA PROTEZIONE DELLE VIE RESPIRATORIE (APVR): cosa sono, quando adottarli e come usarli .

Gli APVR: cosa sono, quando adottarli, come usarli

IDONEITA' degli APVR

L’uso di un tipo errato può essere altamente pericoloso (sono infatti tutti appartenenti alla 3° categoria)

È quindi importante (nonché obbligatorio ai sensi della normativa antinfortunistica vigente) che tutte le persone, per le quali si rende necessario il ricorso ad un APVR, siano adeguatamente addestrate, istruite al suo uso ed eventualmente sottoposte ad esame medico.

Ulteriori aspetti fondamentali da considerare quando gli APVR sono adottati per la presenza di sostanze pericolose, sono

  • che alcune sostanze tossiche possono essere assorbite attraverso la pelle o possono danneggiarla. Quando tali sostanze sono presenti nell’ambiente, l’intero corpo deve essere protetto. Si citano come esempio la presenza di atmosfere radioattive o corrosive che richiedono l’uso di speciali indumenti di tipo conforme ai requisiti delle norme specifiche.
Ad esempio come la TUTA OVERTECH MAINE Indumento protettivo in speciale materiale non tessuto laminato, a rilascio particellare nullo, con trattamento antistatico, completo di cappuccio con elastico, bordo elastico ai polsi più aggiunta di elastico per aggancio al pollice, cerniera lampo nella parte anteriore con patta copri-cerniera e striscia adesiva per garantire un elevato livello di ermeticità contro i liquidi, polsini in maglina e caviglie elasticizzate, elastico posteriore in vita per una elevata aderenza al corpo
TESSUTO: 54% polipropilene, 46% polietilene, peso 65 g/m2
TUTA OVERTECH MAINE
  • che l’inquinante può essere causa di irritazione o di danno per gli occhi. In tali casi è necessaria la prevedere anche una adeguata protezione degli occhi.
OCCHIALE A MASCHERA UVEX 9301/613Come OCCHIALE A MASCHERA UVEX 9301/613 – Montatura in PVC autoestinguente, priva di ventilazione per essere utilizzata anche in presenza di gas, vapori e fumi, lente chiara in policarbonato ad alta resistenza meccanica, antiappannante all’interno con trattamento Supravision HC-AF ed anti graffio all’esterno, bardatura elastica regolabile, classe ottica 1

È importante scegliere il tipo corretto di APVR fra i molti disponibili e conformi ai requisiti delle specifiche norme.

I principi essenziali che guidano il datore di lavoro nell’adozione, oltre al CONFORT del dispositivo e un adeguato COINVOLGIMENTO degli operatori nella selezione, devono essere la CONFORMITA’ e la formazione per un USO CORRETTO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 × 1 =